giovedì 14 maggio 2020

DMR Monte Murano Potenza Originale

Dopo varie prove e perplessità sulla trasmissione del ponte dmr in test a Monte Murano, abbiamo riscontrato con molto stupore che il Finale Rf della radio in TX ( Motorola Gm 360 ) si è bruciato o meglio si è rotto il microcontrollore che gestisce la Riflessa limitando l' apparato alla sola potenza del secondo stadio di amplificazione circa 300mw.

Tale potenza spiega la scarsa efficacia del Ripetitore che in un sistema come il dmr che necessità del feedback iniziale del ripetitore per avviare la sincronizzazione dei time slot, rende il ponte inutilizabile anche se in realtà il ricevitore è molto sensibile.

La riparazione della radio era quasi impossibile in tempi brevi , allora ho deciso di fare un gioco di scambio di un radio che utilizzavo in rx su un altro ripetitore dato che in trasmissione andava bene ma non ero mai riuscito in passato ad usarla in dmr per varie problemi di scarsa deviazione e poca linearità , mi sono attrezzato per risolvere il problema e farla funzionare a tutti i costi.

MODIFICA GM 350

La radio in oggetto Motorola Gm350 ( versione UHF a 12,5 Khz) è la radio da modificare per essere usata come trasmettiore del ripetitore.
Dopo aver trovato un nuovo punto di iniezione della bassa frequenza prima dello stadio del modulatore, baypassando un condenzatore e resistenza che riducevano notevolmente la linearità, tramite un problema di accopiamneto di impedenza.
Nel' accensione del apparato e dopo i primi test non riuscivo ad ottenere


Cavetti per prelevare il Segnale non filtrato



Nell' accensione del apparato e dopo i primi test non riuscivo ad ottenere la modulazione ottimale, aumentando al massimo il guadagno sia lato modem che lato software non riuscivo ad ottenere la soppressione della portante, la deviazione non è sufficente allo scopo desiderato, ho provato inoltre ad aggiungere uno stadio di amplificazione con op rail to rail , ma senza risultati decenti anzi l' eccessivo guadagno portava ad una distorzione dello stazio di media frequenza.
Desisto rimandando le ulteriori prove al giorno seguente.



Buca di Bessel non soddisfacente radio originale


Nella mattinata mi viene l' illuminazione, mi ricordo che il codeplug di Motorola nella voce Service possiede un voce ( Deviation Adjust ) che permette di uniformare la deviazione massima su frequenze campione , la sera provo subito ad aumentare progressivamente i valori fino ad arrivare al massimo e con sorpresa vedo che riesco a rientrare nei margini di taratura del modem raggiungendo la famosa soppressione di portante.

Aggiustamneto Deviazione
Finiti questi accorgimenti la radio in dmr ha iniziato subito a parlare senza dover toccare ulteriori impostazioni , quindi ho proceduto ad un ulteriore affinata al duplexer che iniziava a presentare un po di ossido sulle viti che rendeva poco affidabile il contatto elettrico con rispettive difficoltà di taratura.


Considerazione

La famiglia Gm 340,360,380 si sposa molto bene con i modi digitale e sono ottime per farci questo genere di sperimentazione, la possibilità di selezionare la larghezza del canale semplifica molto la taratura.
Il problema avuto con la Gm350 è che la canalizzazione a 12,5Khz possiede una deviazione massima di 2,5Khz , e sappiamo bene che il Dmr per funzionare bene ne occorre 2,75Khz , quindi 250hz mancanti creano problemi se la radio viene usata in trasmissione, ma si riesce a risolvere con questo accorgimento che ho usato.

Per Concludere il Ripetitore è attivo in Test al Murano con la potenza EIRP di 10Watt calcolata tenedo conto delle perdite di filtri e cavo e del guadagno del apparato radiante.

Ricordo la frequenza di utilizzo
ir6ui   430.950    +5.0Mhz   


73 Marco
IU6DGD

Nessun commento:

Posta un commento