lunedì 30 novembre 2015

BEN TORNATO RU8!!!

Dopo molti anni di inattività è ritornato in funzionamento IR6UI  in arte ru8 di Genga...
La postazione è la stessa di allora e le apparecchiature sono le stesse..
Il ponte ripetitore è artigianale di ottima manifattura allestito in blocco di alluminio fresato, gli apparati sono due icom ic 4 con un sistema di cor sviluppato in pcb ed un modulo ibrido come finale di potenza.
Il duplexer è formato da 8 cavità risonanti che sono state modificate svariate volte negli anni fino all 2007 , quando a causa di un fulmine si è bruciato il piccolo preamlificatore in ricezione che compensava la perdita di insersione delle cavità stesse.
infine l ultima modifica risale a ottobre di quest anno quando sono state riunite tutte e 8 insieme modificando i link ed i sistemi di accopiamenti interni.
L antenna e la sua ubicazione ...proprio questo è stato il motivo di ritardo del intera opera,
infatti l ubicazione precedente dell antenna era nella zona nord del traliccio è la ricezione era infastidita dall emissione dei sovrastanti pannelli del digitale terrestre..
infine dopo varie prove e modifiche alle staffe l 'antenna è stata spostata in una zona dove il segnale che interferiva risultava minore .. ma mai assente del tutto.
Momentaneamente il ripetitore è attivo per delle prove ma è una cosa temporanea in quanto deve essere sostituito del nuovo ru8 con i vari servizi al quale questo istallato ora non è munito.
Infine ricordo le frequenze del ripetitore:
ir6ui 430.200 +1.600 mhz ( senza subaudio)
ripetitore e gruppo duplexer 
antenne sopra collineare r4
sotto antenne collineare 3x 5/8l usata x l ru8





grafico attenuazioni e perdite duplexer, segnale traking -14dbm

simulazione dell eventuale copertura del ripetitore


Prossimamente seguiranno aggiornamenti su evolversi della situazione..
Sono comunque gradite prove e test sul sistema.
Grazie a tutti per la lettura.
Iu6dgd marco

1 commento:

  1. OK, ho letto solo ora... domani provo ad "agganciarlo"!

    RispondiElimina