giovedì 26 maggio 2022

IR6UAG ci siamo di nuovo

 

IR6UAG ci siamo di nuovo, son passati ormai 5 anni, dalla sua prima installazione ed il repeater DMR è di nuovo operativo dalla località di Scapezzano, in una collina  alta circa 180 metri sul livello del mare, ma vicinissima alla mia città di Senigallia.

Copre perfettamente il mio Comune ed in parte la provincia di Ancona, ma sconfina un po anche nel comune di Fano e provincia Pesarese.

 
 
Adesso il ripetitore ha un nuova rete FTTC, con una latenza di 9 millisecondi provati con un test su OKLA. la connessione precedente non soddisfa le caratteristiche del digitale. Quindi l’apparecchiatura era stata per un piccolo periodo nel mio QTH, ma non potendo ovviamente operare più da casa mia e stata in “ofline” per mesi. Adesso siamo ripartiti, ci riproviamo e speriamo che vada tutto bene e che tenga duro.
 


Non considero una grossa area di copertura, IR6UAG potrebbe in gergo di telefonia,  assomigliare ad una cella telefonica. Quindi usiamolo per i nostri spostamenti dalla macchina, dato che in casa abbiamo quasi tutti un HotSpot personale.

 

ir6uag dmr

 

In una città come Senigallia dalla vocazione Turistica, penso che il DMR sia utile hai nostri turisti RADIOAMATORI, che vengono sulla Spiaggia di Velluto.

Potrete controllare info ed utilizzo, sulla pagina del Brandmeister network.

Qui si può vedere direttamente la Dashboard

 
 
 

giovedì 30 dicembre 2021

VIDEO DI FINE ANNO - 2021-

 

Per mantenere viva la tradizione del video di fine anno anche in questa occasione si è voluta realizzare una clip con un sunto delle attività svolte nel corso del 2021. Come sempre le immagini sono poche e frammentarie ma comunque penso che diano una sensazione dei lavori svolti e dell’impegno profuso... Purtroppo anche quest’anno questa pandemia ci ha molto limitato le attività e gli spostamenti ed ancora molte situazioni sono rimaste aperte ed in via di risoluzione. Speriamo che il nuovo anno sia più favorevole e con l'impegno di tutti i soci si riescano a “mettere a bolla” tutti i lavori sospesi e quelli in corso d’opera!

Qualcosa è stato fatto, a partire dai primi mesi dell’anno dove si sono completate le videoconferenze sul DMR a cura di Giorgio, IZ6TSJ e si è poi continuato con le Microonde, l’ ATV ed il QO100 a cura di IW6ATU, Guido, come sempre non sono mancate le riparazioni degli apparati e la manutenzione degli impianti ed il miglioramento della rete WI-FI con relative sperimentazioni su apparati ed antenne. Altra attività interessante, illustrata anche nel corso dell’assemblea dei soci, è quella relativa alla realizzazione di una serie di beacon che partono dalle VHF per finire sulle Microonde; la versione a 5,7 GHz è stata pensata anche per il puntamento della parabola per tentare il record di tratta tra Monte Grimano ed Udine (purtroppo non tutte le ciambelle riescono con il buco...!), ritenteremo forse saremo più fortunati!

Come ogni fine anno i soliti due appuntamenti con le assemblee, sia quella della nostra sezione, svoltasi in presenza che quella nazionale svoltasi in streaming, decisamente più interessante quella locale se non altro per l’ottimo “pranzo sociale" a base di pesce… (non ce ne voglia il nazionale, si scherza!).

Ora non resta che augurare BUON ANNO e trovarci attivi e dinamici per i “lavori" della prossima stagione!!!

Il video è visibile a questo link: https://youtu.be/vHqvHdk1W1k



lunedì 6 dicembre 2021

Assemblea Annuale dei Soci 2021

 

Si è svolta ieri l' Assemblea Annuale dei Soci del CISAR Ancona, finalmente “in presenza”!

Tutto ciò si è concretizzato grazie all' ospitalità della Lega Navale Italiana sede di Falconara che disponendo di locali ampi ed attrezzati ha reso possibile il nostro incontro rispettando le normative vigenti.

La prassi è all'incirca sempre quella... arrivo alla spicciolata, saluti ma in questo caso sempre senza troppi “abbracci e baci” e strette di mano ma l'atmosfera era quella delle migliori occasioni anche accentuata dal lungo tempo di mancanza di incontri “in verticale” come si diceva tempo fa sulla ormai mitica Banda CB...!

L' assemblea ufficiale è iniziata con il classico saluto del presidente (che si può sintetizzare, scherzosamente in un “ciao”...) continuando poi con una relazione sulle attività svolte, le inevitabili difficoltà del momento e le prospettive future nonché uno sprone ad essere più presenti sulle frequenze a disposizione.

Sergio, I6CQF è poi intervenuto per spiegare le motivazioni che lo hanno indotto a rassegnare le dimissioni da consigliere nazionale.

Guido, IW6ATU ha poi illustrato il progetto di una serie di beacon che utilizzano il nominativo di sezione IQ6MW/B partendo dalle VHF arrivano fino alle Microonde (da qui lo sfruttamento del nominativo, per l'appunto MicroWave...!).

Infine gli obblighi istituzionali si sono conclusi con la presentazione del bilancio e relativa approvazione, approvato all'unanimità!

E poi il bello, anzi il buono... lo staff della Lega Navale ci ha preparato un pranzo degno di un ristorante stellato, a partire dall'antipasto con concole/cappole (secondo l'idioma dei soci... che poi sarebbero le vongole) per finire con i dolci della casa annaffiati dalla “Cagnina” (in mezzo Tagliatelle ai frutti di mare, baccalà, cernia, gamberi e chi più ne ha più ne metta!), tutto abbondante e di ottima qualità... complimenti ai cuochi e cuoche che si sono adoperate alla realizzazione del “pranzo sociale”!!!

Come sempre sono disponibili le foto dell'assemblea (cliccando sul link) e il file di presentazione del beacon.

Ora non resta che spegnere il PC/tablet/telefonino e mettersi in Radio!!!




domenica 8 agosto 2021

Rete 4G La mia seconda scelta …

Oggi propongo un mia realizzazione di alcuni mesi fa, gia pubblicata sul mio blog. Ora la pubblico anche sul blog del CISAR per condividere con voi le mie esperienze.

Buongiorno oggi vi voglio far conoscere, come ho realizzato una seconda rete internet, in supporto alla mia ottima fibra internet di TIM in casa.

Anticipo le cose, non ho nessun problema con la fibra, ma è un mio desiderio di fare e realizzare qualcosa di nuovo, spinto dal desiderio di conoscenza ed in questo momento mi affascinano le connessioni mobili.

Il loro funzionamento oggi è vitale per tutti noi, chi non ha un telefonino ? Quanti di noi navigano in internet con lo Smartphone ?

Io ho realizzato una mia piccola rete, come la mia fibra in casa eccetto solo, con prestazioni in termini di Mbps più bassi hi, ma poi non di tanto, con 47 in down e 7 in up, si naviga in un modo splendido.

Comincio con lo spiegarvi che ho una SIM telefonica con un operatore Mobile che mi fornisce 100 Giga Byte mese, con una piccola spesa mensile di 7,99 Euro. In precedenza la stessa era utilizzata solo sul mio tablet, mentre ora la connessione  è disponibile per tutti i miei apparati in casa.

Per fare questo divertente esperimento, ho dovuto acquistare su Amazon un router 4G. Purtroppo per divertirsi bisogna sempre spendere qualche Lira, come si diceva poco tempo fa, oggi si dice Euro. La scelta quindi  è ricaduta su un Router non troppo costoso, il TP-Link MR600 con delle ottime caratteristiche.


Per aumentare le prestazioni ho dovuto montare un’antenna all’esterno, in modo che ci sia più segnale, ma anche meno interferenze del PC che si sta usando. 

 

Ho montato una antenna omni direzionale resistente agli agenti atmosferici, acquistata sul solito ed efficiente Amazon, che ti consegna in un giorno ciò che ti serve.


Per prima cosa ho subito aggiornato il firmware del router, tramite il menu del dispositivo e scopro con piacere che è stata implementata la funzione carrier agregation, molto utile per alzare le prestazioni in termini di Bit Rate. I carrier sono le varie bande di frequenza utilizzate dagli operatori mobili. Qui su EURWEB possiamo trovare la lista delle frequenze utilizzate dai vari gestori telefonici in Italia. Io ho provato ad unire la Banda 3 1800 Mhz e la banda 7 2600 Mhz, ma i miei esperimenti non sono finiti hi.

Il mio operatore è  Very Mobile, quindi funziona nativamente sulla rete Wind Tre, non andando in roaming ma cercando direttamente la sua rete di casa, che è quella Wind Tre. Finora non mi ha mai dato dei problemi e i mie esperimenti vanno avanti.


Veniamo alla parte un po piu radioamatoriale, nella parte posteriore tramite un cavo internet, vi ho collegato il mio hotspot duplex autocostruito. Ora il mio DMR casalingo sta andando solo con la rete mobile, ovviamente se voglio controllare la mia pi-star, devo agganciarmi al Wi-Fi del router.

 

Il DMR data la sua bassa richiesta in termini di risorse di rete, lavora molto bene. L’unica cosa che lo può disturbare è la latenza, ma se il router rimane sempre collegato alla stessa cella telefonica, anche questo problema scompare.

Sono ormai passati tanti giorni ed ho potuto, usufruire di questo backup della mia fibra, che altrimenti per circa un giorno sarei rimasto senza Internet.  

Se siete arrivati fino a qui, vuol dire che l’argomento è interessante, grazie per la lettura, by da IK6DIO  Claudio …

 

lunedì 8 marzo 2021

Tre incontri sulle Microonde

 

Si sono conclusi ieri sera una serie di tre incontri domenicali e preserali in videoconferenza sul tema delle Microonde.

Nel corso di questa “trilogia” si è cercato di mettere in evidenza la possibilità di accedere a queste bande in maniera "facile" ed economica. Poi, siccome “l’appetito vien mangiando”, se la cosa si fa più interessante e desta maggiore curiosità ed interesse si può sempre passare ad una fase più avanzata e “professionale”.

I tre incontri si possono riassumere con questi tre titoli: Microonde Facili (Fonia), Microonde Facili (ATV) e QO100 un Satellite fattibile... Come si evince dai titoli si è voluto spronare i nostri soci (e non) all’avvicinamento alle "bande alte" cercando di fugare le diffidenze dovute all’idea della difficoltà di "lavorare" su queste frequenze e dell’eventuale onere economico da sostenere.

Si è voluto sopratutto portare a conoscenza come con dispositivi economici, nati per altri usi, ad esempio le “chiavette SDR”, nate per vedere la TV sul PC, gli LNB per uso SAT o l' HB100 nato per gli allarmi, possano portare acqua al nostro mulino... Sempre con la stessa filosofia si possono utilizzare i tanti dispositivi “low cost” cinesi, ovviamente facendoci la debita “tara” sulle prestazioni, ma... comunque possono diventare una sorta di “mattoncini del domino” (o se preferite della Lego) per realizzare apparecchiature più complesse; ad esempio realizzare un convertitore mettendo insieme un oscillatore con l' ADF4351, un mixer, un filtro ed un piccolo amplificatore, tutti oggetti reperibili in rete al costo inferiore di una pizza (ai tempi che si poteva andare a farne una con gli amici)!

I discorsi sono stati più lunghi e variegati, si è cercato di fare un quadro più generale sugli argomenti trattati, ripercorrendo la storia e gli sviluppi nel tempo delle microonde partendo dai “Gigafoni” e per l' ATV partendo dall' AM per arrivare al satellite geostazionario QO100 che è in un certo qual modo la sintesi ed il “Compendium” dei “Due mondi paralleli”.

Se proprio ho suscitato un po' di curiosità, questo è il link alla pagina del sito dove potete trovare le registrazioni delle tre puntate della storia:

http://www.cisarancona.it/site/risorse/video-lezioni-in-conferenza


In tre collage il sunto delle argomentazioni...






mercoledì 30 dicembre 2020

Video di fine anno

 

Come ormai consuetudine anche quest’anno abbiamo realizzato un breve video dove si cerca di raccontare, per sommi capi, alcune delle attività svolte dal CISAR Ancona.

Non è necessario ricordare che quest’anno molte delle attività sono state condizionate dall’ ormai famigerato Corona Virus... che, se da una parte ha condizionato gli spostamenti per effettuare la manutenzione e l' ampliamento dei nostri impianti, dall' altra ha favorito i “NET” sulle frequenze del Link Regionale. Infatti l'inizio dell'anno è stato caratterizzato da diversi incontri in frequenza come quello dei primi giorni di “quarantena” del 19 marzo, il 9 aprile per gli auguri di Pasqua ed il 25aprile in occasione dell' anniversario della nascita di Marconi per poi finire l'anno con le assemblee e rinnovo delle cariche sia a livello Nazionale che locale ed i saluti di fine anno sia sulla piattaforma analogica che digitale... 

Inoltre è stata “scoperta” la possibilità di utilizzare la rete per effettuare delle videoconferenze, è stata utilizzata per la relazione tecnica in appendice alla nostra Assemblea e per un incontro tecnico circa il DMR a cura di IZ6TSJ, Giorgio.

Come si è accennato la manutenzione, anche se con qualche difficoltà, è stata assicurata, alcune immagini lo testimoniano, inoltre nel video sono presenti alcuni flash sulle realizzazioni di alcuni soci... con la speranza che sempre nuovi soci realizzino e condividano nuove idee e progetti!

Questo è il link:   https://youtu.be/uPaYV0IauDc

Buona visione e Buon 2021




giovedì 24 dicembre 2020

Auguri di un Buon Natale

 

A poche ore dall'arrivo del Natale  volevamo porgere i migliori auguri di Buone Festività e di un Felice 2021 a tutti i soci del CISAR Ancona e ringraziare tutti i partecipanti al NET "augurale" di ieri sera.

Qui di seguiti l' elenco dei partecipanti, non molti ma forse dovuto a problemi intercorsi proprio durante il NET stesso (RU9 di Senigallia "inceppato" in portante fissa e la mancanza del 30 alfa del Monte Cucco per un guasto dell'ultimo minuto).